Pubblicato il

OLIO DI NOCCIOLA : ECCO PERCHÉ NON DEVE MAI MANCARE IN CASA

Olio di Nocciola: perchè non deve mai mancare in casa.

14 modi per utilizzarlo

L’Olio di Nocciola è un olio derivato dalla Corylus Avellana. La Nocciola è un seme oleoso e da sempre è stato utilizzato per l’industria dolciaria, ma l’olio ha veramente tantissime applicazioni. È infatti uno degli oli più versatili e naturali che si possano trovare in commercio.

Le principali ragioni delle sue proprietà dipendono dalla presenza al suo interno dei flavonoidi, potenti antitumorali e antivirali, e da un alto contenuto di Omega-6 e Omega-9 che consentono di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Vediamo insieme una carrellata di usi che si possono fare dell’Olio di Nocciola. Prima però chiariamo una cosa: l’Olio di Nocciola AvellOil può essere applicato puro su una piccola parte di pelle, e può anche essere ingerito e quindi messo a contatto anche con labbra e bocca poiché deriva appunto da una sostanza naturale e al suo interno non contiene conservanti o altre sostanze dannose.

  1. Abrasioni o piccole ferite: assicuratevi che la zona da trattare sia ben pulita, applicate qualche goccia di AvellOil all’Iperico sulla zona interessata e massaggiate fino al completo assorbimento. Potete anche applicare l’olio mediante l’utilizzo di un batuffolo di cotone. 
  2. Acne: applicate direttamente sui brufoli con una garza o batuffoli di cotonone AvellOil al Limone. Lasciate agire senza risciacquare. L’effetto sebo-riequilibrante delle scorze di limone in cui è stato lasciato in infusione l’olio farà si che la vostra pelle si purifichi piano piano dopo ogni applicazione. (Consigliamo l’applicazione la sera così che l’azione dell’olio possa agire durante tutta la notte.)
  3. Alito cattivo: Mescolate qualche goccia di AvellOil al Bergamotto con un po di acqua, effettuate dei gargarismi senza bere il prodotto. Il Bergamotto è un rimedio molto efficace in caso di alitosi.
  4. Pesantezza alle gambe: mettere i piedi in una bacinella con acqua calda, lasciarli ammollo per circa 5 minuti. Massaggiare i piedi e le gambe (fino alle ginocchia) con AvellOil alla Lavanda. La lavande è un importante aiuto contro l’affaticamento e la pesantezza avvertita alle gambe dopo una lunga giornata.
  5. Bruciature leggere e scottature da eritema solare: pulite bene la parte interessata, asciugare tamponando e massaggiare delicatamente con qualche goccia di AvellOil alla Calendula. La calendula è uno sfiammante naturale spesso utilizzato nelle creme che contrastano i fastidi dovuti alla scottature.
  6. Labbra screpolate: massaggiare, anche più volte al giorno, le labbra con AvellOil alla Camomilla. L’effetto emolliente della camomilla donerà nuova morbidezza alle vostre labbra rendendole “a prova di bacio”.
  7. Stati di ansia: mettete qualche goccia di AvellOil al Bergamotto in un po di acqua e utilizzare il composto negli umidificatori per i termosifoni o negli appositi brucia-essenze. L’odore del bergamotto unito al dolce profumo della nocciola conferirà agli ambienti una piacevole fragranza che indurrà stati di gioia e serenità.
  8. Post depilazione: si sa che dopo ogni depilazione la pelle rimane arrossata e dolorante per qualche ora (se non giorni). AvellOil alla Camomilla è l’ideale in questi casi poichè l’azione calmante ed addolcente della camomilla fa si che la pelle non sia più infiammata e arrossata. 
  9. Contratture e dolori muscolari: massaggiare la zona interessata con Avell’Oil all’Iperico. Essendo un antinfiammatorio donerà un sollievo quasi immediato alla parte dolorante.
  10. Rughe e smagliature: utilizzare costantemente giorno e notte AvellOil alla Lavanda sia sul viso interessato da rughe, che sulle parti del corpo che presentano smagliature (seno, pancia, gambe). La pelle non solo sarà idratata dall’olio ma acquisterà anche una piacevole profumazione di lavanda appena colta.
  11. Cellulite: il limone è astringente e quindi un ottimo rimedio per gli inestetismi della cellulite e per mandar via quel fastidioso effetto a “buccia d’arancia”. Massaggiare tutte le sere le cosce con AvellOil al Limone e i risultati saranno sorprendenti.
  12. Punture di insetti: la calendula è uno tra gli ingredienti più importanti di creme che riescono a contrastare le sostanze tossiche e velenose delle punture di insetti. Applica AvellOil alla Calendula sulla bolla derivata dalla puntura dell’insetto. Porta sempre con te una piccola quantità di AvellOil alla Calendula soprattutto l’estate e non dovrai più temere il fastidioso prurito dopo la puntura!
  13. Regolarizzare la texture della pelle: la Camomilla è uno schiarente naturale, per questo AvellOil alla Camomilla è perfetto per regolarizzare la texture della pelle,  donare un colore omogeneo e idratare la pelle del viso.
  14. In cucina: AvellOil è l’odio di nocciola puro, senza additivi nocivi per l’uomo. e’ ideale come accompagnamento di formaggi o sulla bruschetta.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *